Il GAL dei due laghi ha partecipato al bando della Regione Lombardia del 13 giugno 2008
presentando il documento preliminare per la candidatura del territorio ai sensi del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013. L'iter per la predisposizione del Piano di Sviluppo Locale 2007-2013 si è concluso il 6 aprile 2009, data in cui è stato trasmesso il nuovo PSL corredato dalla documentazione attestante il percorso della Verifica di esclusione VAS. Con decreto n. 7257 del 14/07/2009, la DG Agricoltura della Regione Lombardia ha approvato la graduatoria ammettendo il nuovo PSL del Gal dei due laghi a contributo.
Il tema centrale è la ruralità. Il tema centrale identificato per il PSL 2007-2013 del GAL dei Due Laghi, perno di tutte le azioni che attorno ad esso si svilupperanno, è la ruralità'.
Il macro obiettivo che si pone il è il rilancio e la valorizzazione, in chiave di sostenibilità ambientale, di alcune specifiche filiere presenti nell'economia rurale del territorio, ivi compresa quella del turismo. Si intende dunque sviluppare alcuni circuiti produttivi cosiddetti “dell'eccellenza” (castagna del Lario, formaggio d'alpeggio, sottoprodotti della cura del bosco, turismo), identificati tramite la concertazione sul territorio, accompagnando tale crescita con attività di animazione e servizi ad hoc per il mondo imprenditoriale locale, agricolo e non.

Scarica la modulisticaPSL 2007-2013 GaldeiDueLaghi Il documento di programmazione del GAL dei Due Laghi (2680kb) aggiornato a settembre 2010
Scarica la modulisticaDocumento di sintesi Relativo alla verifica di esclusione dalla valutazione ambientale (VAS)(2,3 Mb)
Scarica la modulisticaDocumento di attuazione Documento di attuazione delle misure del PSL 2007-2013 del Gal dei Due Laghi (248 Kb)